La Nuova Provincia > Attualità > A Costigliole l’occhio attento di 50 telecamere
Attualità Costigliole - San Damiano -

A Costigliole l’occhio attento di 50 telecamere

Completato il piano di implementazione del sistema di videosorveglianza su tutto il territorio allestito dal Comune di Costigliole

Telecamere su tutto il territorio

Tutto il territorio costigliolese e i suoi punti di snodo più importanti sotto l’occhio attento delle telecamere. E’ stato completato anche il secondo lotto dell’intervento attraverso il quale l’amministrazione comunale ha voluto implementare le telecamere che vigilano sull’intero paese e il progetto, del costo di circa 100 mila euro, è ora completato. «Sono circa 50 le telecamere che vigilano ora sul territorio. I nuovi apparecchi installati sono sistemi di ultima generazione, che prevedono anche la lettura notturna delle targhe dei veicoli e che funzioneranno nell’obiettivo della sicurezza – spiega il sindaco Giovanni Borriero – Viene monitorato l’intero territorio, dal capoluogo alle frazioni, dalle più grandi Motta e Boglietto alle altre zone del paese; ma anche il Castello e gli impianti sportivi». «Le telecamere che si trovavano già installate a Costigliole, che risalgono a circa 7-8 anni fa, erano una quindicina e svolgevano principalmente una funzione di Protezione civile: quelle telecamere sono ancora funzionali e verranno impiegate per vigilare, ad esempio, sulle scuole e sulle isole ecologiche», aveva spiegato Borriero illustrando il progetto.

«Un valido supporto alla sicurezza»

«Il piano di installazione delle telecamere, condiviso con il comandante della polizia locale Gianpaolo Francalanci, è stato studiato per coprire il più possibile il territorio e rappresenta un valido supporto per il lavoro delle forze dell’ordine, in caso di verifiche e indagini sul territorio costigliolese», precisa il primo cittadino. Per dare l’idea della funzionalità della strumentazione voluta dal Comune, in piazza Medici del Vascello, su cui si affacciano le scuole e gli ambulatori dell’Asl, la telecamera ruota in continuazione di 270 gradi, tenendo sotto controllo tutta l’area. L’intera rete di telecamere installate sul territorio di Costigliole potrà essere monitorata dalla sala allestita presso il municipio. Ai fini delle indagini delle forze dell’ordine, l’importanza degli occhi elettronici installati negli ultimi anni è stata confermata in più occasioni: sono numerosi i casi in cui le immagini registrate dalle telecamere si sono rivelate determinanti. Ma gli occhi elettronici saranno di aiuto anche su altri fronti: «Ad esempio – sottolinea Borriero – alcune di esse serviranno anche a monitorare qualche area ecologica in cui si erano registrati conferimenti non corretti dei rifiuti».

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente