La Nuova Provincia > Attualità > Ad Asti aumentano i cortili animati estivi
Attualità Asti -

Ad Asti aumentano i cortili animati estivi

Al cortile del Municipio e a quello di Palazzo Ottolenghi, quest’anno si aggiunge infatti anche il Giardino Guglielminetti, all’interno di Palazzo Alfieri e l’arena del Boschetto dei Partigiani

Due anni fa l’idea di aprire il cortile del Municipio di Asti alla musica e alla cultura aveva suscitato interpellanze, polemiche e diffidenza. Alla prova dei fatti, però, tutti avevano poi gradito questa occasione di vita e fermento nel cuore della città.

La Giunta municipale ha quindi deliberato di ripetere per il terzo anno consecutivo l’iniziativa, aumentando il numero degli spazi messi a disposizione per attività musicali e culturali nel cuore del centro storico.

Al cortile del Municipio e a quello di Palazzo Ottolenghi, quest’anno si aggiunge infatti anche il Giardino Guglielminetti, all’interno di Palazzo Alfieri e l’arena del Boschetto dei Partigiani.

“Questa iniziativa – spiega il sindaco di Asti Fabrizio Brignolo – è anche un’occasione per avvicinare sempre di più i giovani ai musei e ai nostri gioielli storici”.

Articolo precedente
Articolo precedente