La Nuova Provincia > Attualità > Anche il PD di Asti in piazza contro le politiche del Governo
Attualità Asti Nizza Monferrato -

Anche il PD di Asti in piazza contro le politiche del Governo

Anche il PD astigiano aderisce alla mobilitazione nazionale “Mille no alla manovra delle tasse e delle bugie”

Sabato il PD incontra i cittadini per dire no al Governo

Anche il PD astigiano aderisce alla mobilitazione nazionale “Mille no alla manovra delle tasse e delle bugie” e chiama a raccolta gli elettori del centrosinistra e tutti coloro che intendono manifestare il proprio no «a un Governo che, – scrivono dalla sede di Asti – ogni giorno di più, si rivela dannoso per il Paese». Domani, sabato 12, il PD sarà in piazza, sotto ì portici Anfossi angolo via Garibaldi e in piazza del Palio in prossimità del semaforo di c.so Einaudi.

Presidio anche a Nizza in piazza Martiri d’Alessandria. «Non si può tacere – fanno sapere il segretario provinciale Goria e il coordinatore cittadino Mortara – di fronte a una legge di Bilancio tra le più controverse della storia della Repubblica, ma anche agli attacchi alla scienza e ai giornali, all’ambiguità sulle grandi opere, all’ipocrisia sulle banche, al decreto sicurezza che creerà null’altro che caos nelle città, e al prezzo che per tutto questo il Paese sta pagando in termini di perdita di denaro e aumento del debito pubblico (oltre che delle tasse)».

Il PD si schiera anche per la TAV e per il completamento dell’Asti-Cuneo.

r.santagati@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente