La Nuova Provincia > Attualità > Asti, arrivano le telecamere nelle frazioni
Attualità Asti -

Asti, arrivano le telecamere nelle frazioni

Saranno ben diciotto le frazioni nel Comune di Asti che, come hanno spiegato il sindaco Fabrizio Brignolo e il vicesindaco Davide Arri, dalla prossima primavera potranno usufruire, oltre che del sistema hotspot wi-fi, anche di telecamere per la videosorveglianza

Saranno ben diciotto le frazioni nel Comune di Asti che, come hanno spiegato il sindaco Fabrizio Brignolo e il vicesindaco Davide Arri, dalla prossima primavera potranno usufruire, oltre che del sistema hotspot wi-fi, anche di telecamere per la videosorveglianza.

La gara d’appalto è stata una gara coraggiosa il cui obiettivo era quello di portare, in un territorio vasto e difficile a livello morfologico come il nostro, la connessione wi-fi e a cui, solo in un secondo tempo, si è pensato di aggiungere la videosorveglianza ad un costo, per il Comune di Asti, di 70.000 euro.

La vincitrice del contratto è stata la Hal Service SRL di Borgosesia, unica ditta che è riuscita a garantire la copertura per un così alto numero di frazioni e che, entro i prossimi cento giorni, installerà i ponti necessari per l’attuazione del progetto.

Sarà sempre la Hal Service SRL che per i prossimi due anni, gestirà la manutenzione degli impianti.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Articolo precedente
Articolo precedente