La Nuova Provincia > Attualità > Asti, la Polizia Municipale presenta il bilancio
Attualità Asti -

Asti, la Polizia Municipale presenta il bilancio

Il bilancio del lavoro svolto nel corso del 2016, alcune riflessioni, la consegna di riconoscimenti ad alcuni agenti e la premiazione dei bambini delle scuole primarie che hanno partecipato al concorso “Pietro Ghidoni” sul tema delle “multe morali” agli automobilisti indisciplinati

Il bilancio del lavoro svolto nel corso del 2016, alcune riflessioni, la consegna di riconoscimenti ad alcuni agenti e la premiazione dei bambini delle scuole primarie che hanno partecipato al concorso “Pietro Ghidoni” sul tema delle “multe morali” agli automobilisti indisciplinati. Questi i momenti significativi, con la celebrazione della messa in San Secondo a chiudere la mattinata, della festa della polizia municipale svoltasi ieri mattina nella ricorrenza del patrono San Sebastiano.

 

 

Il comandante Riccardo Saracco, il sindaco Fabrizio Brignolo e l’assessore Mario Sorba hanno delineato l’attività svolta e gli obiettivi futuri: sempre più fronti di impegni per i vigili, ma anche la possibilità di ampliare il numero di agenti nel 2017, con il nuovo concorso (l’ultimo nel 2006, con Brignolo assessore, con esaurita l’intera graduatoria).

 

 

Nella cerimonia che è seguita riconoscimenti sono andati all’agente scelto Marco Buoso e all’agente Mirko Vaccotto, per il contributo dato, accanto alla polizia, in occasione dell’inseguimento in città di un’auto che tentava di sfuggire al controllo lo scorso 4 gennaio.

 

 

Sono infine stati premiati gli alunni della 4B della Baussano, la 3A della Galileo Ferraris e della 4C della Rio Crosio.

m.m.t.

Articolo precedente
Articolo precedente