La Nuova Provincia > Attualità > Asti: Maurizio Rasero è il nuovo sindaco
Attualità Asti -

Asti: Maurizio Rasero è il nuovo sindaco

Lo spoglio, abbastanza veloce, non lascia dubbi sulla vittoria di Rasero

E’ Maurizio Rasero il nuovo sindaco di Asti. Il candidato di centrodestra, sostenuto da numerose liste civiche, si impone sul pentastellato Massimo Cerruti per 13.218 voti a 10.859.

Lo spoglio, abbastanza veloce, non lascia dubbi sulla vittoria di Rasero con il 54,90% delle preferenze. A Cerruti va il 45,10%.

Un ballottaggio, quello di Asti, segnato da una bassa affluenza alle urne: il 41,70% degli aventi diritto, appena 25.116 elettori su 60.220.

Già in corso i festeggiamenti nella sede elettorale del neo sindaco, in corso Venezia, e anche sotto il Municipio di piazza San Secondo.

Il primo a commentare la vittoria di Rasero è stato il coordinatore locale di Forza Italia, Ercole Zuccaro: “Auguri di buon lavoro a Maurizio Rasero, neo sindaco di Asti.  Grazie a tutti gli astigiani  che ci hanno accordato il loro sostegno.  Ha vinto il centrodestra, ma soprattutto hanno vinto gli astigiani, confermando la volontà di cambiare registro, scegliendo una coalizione compatta e affidabile. L’affluenza alle urne è stata molto bassa: hanno inciso la disaffezione al voto, la anche la scelta di una data inappropriata e un sistema elettorale che mostra sempre di più i suoi limiti. A livello nazionale bisognerà lavorare anche su questi temi. E’ una vittoria importante, che giunge dopo l’affermazione di Marco Gabusi alla guida della Provincia di Asti e che segna la ripresa dell’attività politica di Forza Italia e del centrodestra, che sa presentarsi  agli elettori in modo convincente. Adesso comincia il nostro lavoro, con impegno e passione, perché #vogliamocosesemplici”

Riccardo Santagati

info@lanuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente