La Nuova Provincia > Attualità > Asti: parchi più bui con i nuovi led
Attualità Asti -

Asti: parchi più bui con i nuovi led

Il problema, come confermato da AEC responsabile della sostituzione delle luci, è dato dalla differenza tra la simulazione effettuata durante la fase di progettazione e l’effettiva luminosità emanata dai nuovi led una volta installati

L’installazione dei nuovi led nei parchi cittadini ha avuto l’effetto paradossale di abbassare, di parecchio, l’illuminazione pubblica. Meno luce, meno sicurezza, un particolare che molti nostri lettori hanno subito segnalato su diverse aree verdi: dal Biberach al parco Barolo, dal Bramante al parco di piazza Lugano.

Il problema, come confermato da AEC responsabile della sostituzione delle luci, è dato dalla differenza tra la simulazione effettuata durante la fase di progettazione e l’effettiva luminosità emanata dai nuovi led una volta installati. AEC ha quindi fermato la sostituzione delle luci restanti, come al Boschetto dei Partigiani, ma rassicura che la situazione sarà normalizzata.

Intanto c’è chi chiede più luce anche in altre zone di Asti.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Riccardo Santagati

Articolo precedente
Articolo precedente