La Nuova Provincia > Attualità > Asti: resta chiusa la succursale del Monti
Attualità Asti -

Asti: resta chiusa la succursale del Monti

Tutti gli studenti della succursale, tranne quelli delle classi quinte (V AA, V AB, V EA, V UB, V UD), resteranno quindi a casa in attesa di una programmazione delle giornate successive

Resterà chiusa mercoledì 19, giovedì 20 e venerdì 21 aprile la succursale dell’istituto superiore “Monti” di Asti, che ospita alcune classi della scuola superiore, comprendente 1.050 alunni suddivisi in 43 classi tra la sede di piazza Cagni e, appunto, la sede distaccata di via Scarampi (ex scuola media “Gatti”). Il motivo delle vacanze forzate è dovuto, come si legge nella nota firmata dal dirigente scolastico Giorgio Marino, “allo svolgimento di lavori per la messa in sicurezza dei locali e relative verifiche”.

“I lavori – spiega l’architetto Roberto Imparato, dirigente del settore Edilizia scolastica della Provincia (l’Ente competente per le scuole superiori astigiane) – consistono nella messa in sicurezza di una scala che serve come via di fuga, un intervento programmato e cominciato oggi (martedì) a causa delle festività pasquali. L’intervento terminerà mercoledì, ma preferiamo lasciare la scuola chiusa fino a lunedì per due motivi: pulire dopo i lavori e, soprattutto, effettuare le verifiche agli intonaci. In quest’ultimo caso si tratta di un intervento non programmato ma necessario”.  

Tutti gli studenti della succursale, tranne quelli delle classi quinte (V AA, V AB, V EA, V UB, V UD), resteranno quindi a casa in attesa di una programmazione delle giornate successive, che verrà proposta in occasione del Collegio dei docenti di giovedì 20 aprile e deliberata dal Consiglio di istituto il 27 aprile.

Gli studenti delle classi quinte della succursale, invece, riprenderanno regolarmente le lezioni mercoledì 19 aprile nella sede di piazza Cagni.

 Elisa Ferrando

Articolo precedente
Articolo precedente