La Nuova Provincia > Attualità > Asti, via libera al Bilancio 2017
Attualità Asti -

Asti, via libera al Bilancio 2017

E’ stato approvato a tempi di record, con quattro serate di anticipo, il bilancio preventivo del prossimo anno

È stato approvato dal consiglio comunale, nella seduta di mercoledì sera e a tempo di record, con quattro sere di anticipo, il Bilancio 2017, l’ultimo dei cinque anni della giunta Brignolo.

«Anche questa volta abbiamo messo al primo posto le scuole, le frazioni e la sicurezza con nuove telecamere di videosorveglianza» dichiara il sindaco Fabrizio Brignolo.

Confermati gli interventi per le scuole: per le manutenzioni straordinarie “a pioggia” di tutti gli edifici scolastici (serramenti, impianti elettrici, etc ) verranno spesi 615.000 euro, cui si aggiungeranno: 115.000 euro per la ristrutturazione della scuola Oberdan di Portacomaro Stazione; 581.000 euro provenienti dal “Protocollo di Kyoto” per la Baussano (nel 2018 si aggiungerà un altro milione); 510.000 euro per la Lina Borgo; 240.000 euro per gli spogliatoi della palestra della media Jona; 500.000 euro per aggiungere due sezioni e la nuova mensa alla materna Debenedetti e ancora 350.000 euro per la Pascoli (tutti finanziati dal Governo col Progetto Periferie).

Continua la lettura sul giornale in edicola venerdì

 

Articolo precedente
Articolo precedente