La Nuova Provincia > Attualità > Astigiano: seggi aperti per cercare 11 nuovi sindaci
Attualità Asti -

Astigiano: seggi aperti per cercare 11 nuovi sindaci

Fino alle 23 si vota ad Asti, ma anche a Capriglio, Castagnole Monferrato, Cerreto, Mombercelli, Montegrosso, Tonco, Valfenera, Vesime, Viale e Villanova

Seggi aperti anche nell’Astigiano dove i cittadini sono chiamati a rinnovare i Consigli comunali di Asti, Capriglio, Castagnole Monferrato, Cerreto, Mombercelli, Montegrosso, Tonco, Valfenera, Vesime, Viale e Villanova. In particolare si tratta di 11 sindaci e 134 consiglieri, di cui 32 ad Asti, 12 a Villanova e 10 nei restanti Comuni.

Per le elezioni comunali astigiane hanno diritto a votare 73.075 elettori (34.756 maschi e 38.319 femmine) di cui 479 cittadini di altri paesi comunitari (186 maschi e 293 femmine) che hanno chiesto di votare nel Comune di residenza.
Gli elettori hanno tempo per votare fino alle ore 23, ma la Prefettura consiglia ai cittadini di recarsi alle urne già in mattinata per evitare l’affollamento delle sezioni nell’imminenza degli orari di chiusura dei seggi e conseguenti code.

Lo spoglio delle schede inizierà subito dopo la chiusura dei seggi, dalle 23 in avanti, e potrà essere seguito in tempo reale sul sito sull’apposito sito del Ministero dell’Interno, nella sezione dedicata.

Ad Asti sono otto i candidati a sindaco che si contenderanno la poltrona di primo cittadino: Maurizio Rasero, Angela Quaglia, Massimo Cerruti, Rita Balistreri, Biagio Riccio, Beppe Rovera, Giuseppe Passarino e Angela Motta.

r.s.

Articolo precedente
Articolo precedente