La Nuova Provincia > Attualità > Commemorazione a Mongardino per i cento anni della Grande Guerra
Attualità Costigliole - San Damiano -

Commemorazione a Mongardino per i cento anni della Grande Guerra

Un intenso pomeriggio di celebrazioni domenica per i cento anni della battaglia di Vittorio Veneto e la ricorrenza del 4 Novembre

Giornata di commemorazione

Un intenso pomeriggio di commemorazione è in programma domani, domenica, a Mongardino, in omaggio all’anniversario dei cento anni della battaglia di Vittorio Veneto e alla ricorrenza del 4 Novembre. Le celebrazioni, allestite dal Comune, insieme agli Alpini di Mongardino e Vigliano, gruppo Anspi e Pro Loco, prenderanno il via alle 15,15 con il ritrovo nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista e San Vincenzo. Alle 15,30 la celebrazione della messa in suffragio dei caduti di tutte le guerre e alle 16,30 la cerimonia con la deposizione della corona al monumento ai caduti in piazza. La commemorazione sarà accompagnata dalle note della Fanfara alpina “Bandella del Lago Maggiore”. Alle 16,45 l’inaugurazione di una lapide in ricordo dei decorati di Mongardino della Prima guerra mondiale. Alle 17 la giornata di celebrazione proseguirà, nel salone parrocchiale, con la rappresentazione dello spettacololo del Teatro degli Acerbi “Soldato mulo va alla guerra”, monologo di Massimo Barbero con testo e regia di Patrizia Camatel. Alle 18,30 un’apericena aperta a tutta la popolazione.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente