La Nuova Provincia > Attualità > Con il giornale in regalo la guida “Come vivere in Condominio”
Attualità Asti -

Con il giornale in regalo la guida “Come vivere in Condominio”

Un vademecum di 72 pagine con tutte le regole e le norme per una gestione corretta della vita condominiale

In regalo con La nuova provincia di oggi

“Come vivere in Condominio” è la guida che troverete in edicola insieme a La nuova provincia di oggi, martedì 27 novembre.

Un vademecum di 72 pagine con tutte le regole e le norme per una gestione corretta della vita condominiale.

Quello relativo alla gestione del condominio è un tema di grande attualità, che riguarda un po’ tutte le famiglie. E’ importante conoscere le leggi e le normative, il ruolo dell’amministratore e i suoi compiti, le regole generali, la manutenzione, la regolarità delle assemblee condominiali e tutto ciò che sovrintende il corretto funzionamento della vita condominiale. Soprattutto oggi che le normative sono state oggetto di modifiche e di ampliamenti. Lo scopo di questa pubblicazione è quello di fornire a tutti uno strumento utile per affrontare e risolvere le varie problematiche che quotidianamente si presentano nella vita condominiale.

Al giorno d’oggi si avverte un’esigenza sempre più pressante: i temi condominiali, dal risparmio energetico alla sicurezza, dalla salubrità degli ambienti al mantenimento del decoro architettonico dell’edificio, sono da tempo al centro di riflessioni e discussioni all’interno delle famiglie. Per questa ragione questo lavoro si propone di diventare un po’ una guida di riferimento per migliorare l’interlocuzione con gli amministratori e per conoscere meglio le necessità e i doveri di quanti vivono in un condominio, ovviamente partendo da un presupposto fondamentale e cioè che il buon senso e la tolleranza rappresentano sempre la prima regola da rispettare.

info@lanuovaprovincia.it

Un Commento

  • gemma ha detto:

    e a quando la guida “come vivere in campagna rispettando i vicini di casa ,non sparando dal balcone a colombi e gazze, tagliando un pino di piu’ di 30 metri che potrebbe cadere e che e’ una minaccia xche e’ a 3 metri dalla casa vicina e non viene manco dimezzato ,nonostante le ripetute richieste e anche altr dispetti e disguidi…? quando e … come…..si insegnera’ rispetto ed educazione a chi ci abita vicino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente