La Nuova Provincia > Attualità > Conoscere il Monferrato andando in bicicletta
Attualità Asti Canelli e sud Nizza Monferrato -

Conoscere il Monferrato andando in bicicletta

PiemonteBike è...140 percorsi geomappati, 6000 km di tracciati, 500 comuni coinvolti, 17 parchi e riserve, 240 strutture ricettive a misura di ciclisti...e poi pievi castelli e borghi

PiemonteBike: oltre 140 percorsi per conoscere parchi, riserve e il Monferrato

PiemonteBike è…140 percorsi geomappati, 6000 km di tracciati, 500 comuni coinvolti, 17 parchi e riserve, 240 strutture ricettive a misura di ciclisti…e poi pievi castelli e borghi.
Un portale per risposte a misura di tutti i pedali in tutto il Piemonte.

Scegliere si può

Orientarsi e scegliere si può: non importa se si è allenatissimi o biker della domenica, da soli, in famiglia o in gruppo…quale che sia la voglia di pedalare, ognuno trova la proposta giusta in Piemontebike.eu, il portale realizzato in sinergia con la Regione Piemonte e, oggi, ancora più ricco perché ora si estende a tutto il territorio regionale, grazie alla collaborazione con le Agenzie Turistiche Locali (ATL) e i Consorzi di Operatori Turistici riconosciuti dalla Regione Piemonte.
Paesaggi con tratti talora comuni, talora molto caratterizzati che ne fanno un unicum: dai laghi alla città, dalla pianura lungo i fiumi, alle colline alle Alpi.
Ognuno con le proprie eccellenze, ma accomunati da scorci straordinari, ancora più belli se vissuti dalla sella di una bicicletta.
Su PiemonteBike c’è tutto quel che serve per organizzarsi: informazioni turistiche, strutture con servizi dedicati, punti noleggio e assistenza.
Ma soprattutto, itinerari circostanziati per difficoltà, lunghezza, pendenza, caratteristiche tecniche e paesaggistiche.
Ce n’è per tutti i gusti, per tutti i tipi di bici e per ogni tipo di cicloturista, sia su strada che su sterrato.
Una proposta turistica, che sia short break o soggiorno, in un paesaggio mozzafiato, fra arte e sapori, con il piacere del movimento su due ruote alla portata di tutti, esperti e non, e modulabile a seconda della durata.

Orientarsi nella scelta è semplice

I percorsi sono individuabili o in base alla area geografica o per temi o in base alla tipologia di bici, alla difficoltà, alla strada o alla lunghezza, ma davvero già solo navigare nel portale per scoprirli tutti, è la prima fase del viaggio.
E, per chi vuole farsi coccolare e trovare idee già pronte e impacchettate, è pronta una sezione dedicata alle proposte turistiche pensate dal Consorzio Turistico Sistema Monferrato e dai tour operator incoming abilitati. – www.piemontebike.eu.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente