La Nuova Provincia > Attualità > Corsi di nuoto per i bambini seguiti dal Comune
Attualità Asti -

Corsi di nuoto per i bambini seguiti dal Comune

Saranno organizzati alla Fidia, inizieranno mercoledì, e coinvolgeranno oltre quaranta minori seguiti dai servizi sociali di Asti

La Società Fidia Asti della omonima struttura sportiva in via Sanzio, che comprende palestra e piscina, in collaborazione con il Nuoto Club Asti, che organizza la Scuola di nuoto interna, ha deciso di offrire corsi di nuoto ai bambini seguiti dai Servizi sociali del Comune.

«Abbiamo accettatocon molto piacere – ha esordito l’assessore comunale ai Servizi sociali, Piero Vercelli – la proposta del titolare dela “Fidia” Mauro Marengo, che si inserisce appieno nel percorso che abbiamo avviato per garantire alcune opportunità a chi non se le può permettere, come le cure dentistiche. Iniziative che favoriscono la salute e l’integrazione e che rappresentano un ottimo esempio di collaborazione tra pubblico e privato. Speriamo che l’iniziativa promossa dalla Fidia possa rappresentare uno stimolo e un esempio anche per altri».

A Francesca Sacco dell’Unità minori del Comune il compito di illustrare nel dettaglio il progetto, intitolato “Lo sport è per tutti”. «Come Servizi sociali – ha sottolineato – abbiamo attualmente in carico circa 400 minori, le cui famiglie si trovano in una situazione di difficoltà economica, e che noi seguiamo nella quotidianità. Grazie a questa opportunità abbiamo già selezionato 15 bambini tra i 5 e gli 8 anni che potranno cominciare la prossima settimana a praticare nuoto, cui si aggiungeranno, successivamente, altri 30 bambini suddivisi in due corsi. In questo modo saranno raggiunti quasi tutti i bambini della fascia di età citata. Le famiglie sono state contattate e si sono rivelate molto contente, dato che finora hanno sempre dovuto rinunciare all’attività sportiva, a causa dei costi che incidono sul bilancio familiare».

Il primo gruppo inizierà mercoledì.

e.f.

Articolo precedente
Articolo precedente