La Nuova Provincia > Attualità > Due associazioni per cambiare volto di Asti
Attualità Asti -

Due associazioni per cambiare volto di Asti

Il consigliere di minoranza, ed ex assessore, Angela Quaglia presenta le “sue” associazioni in vista delle amministrative del prossimo anno

Quando l’esperienza politica nasce dal basso, nella stragrande maggioranza dei casi, passa attraverso l’associazionismo. Questo è il ragionamento che evidentemente deve aver fatto il consigliere comunale di minoranza Angela Quaglia, nonostante il suo “lungo corso” di militanza politica. La novità, questa volta, consiste proprio nell’approccio alla gestione della “cosa pubblica”, un approccio condiviso con diversi cittadini tutti disposti a mettersi al servizio della città.

“Queste due associazioni sono veramente il mio orgoglio – ha detto Angela Quaglia in apertura di conferenza stampa per la presentazione di “CambiAmo Asti” e “Asti Sicura”- con questi gruppi ho svolto un ottimo lavoro di ricerca, di approfondimento, di analisi delle varie problematiche che affliggono questa città ed ora siamo pronti a metterci a disposizione dei cittadini per provare ad affrontarle e a risolverle”.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Flavio Duretto

Articolo precedente
Articolo precedente