La Nuova Provincia > Attualità > E’ Arianna Graziano la nuova Miss Asti
Attualità Asti Canelli e sud Nizza Monferrato -

E’ Arianna Graziano la nuova Miss Asti

Si è aperta con un commosso ricordo di Pierluigi Berta, storico presentatore dell’evento, la 33esima edizione di miss Asti condotta da Serena Schillaci

Arianna Graziano eletta Miss Asti

Si è aperta con un commosso ricordo di Pierluigi Berta, storico presentatore dell’evento, la 33esima edizione di miss Asti condotta da Serena Schillaci. La prima edizione, di cui fu madrina Mariangela Cotto e che vide la presenza di Alba Parietti con la fascia di Miss Gambe, si svolse tanti anni fa nel suggestivo scenario di Villa Badoglio mentre venerdì scorso lo sfondo è stato il caratteristico Rione di Santa Maria Nuova.

Sfilata delle concorrenti

La bella serata, organizzata dal Napoli Club Gruppo Azzurro e dal suo presidente Nunzio Giuliano, con patrocinio del Comune e coreografie di Bruna Baino ha visto sfilare, applaudite dai numerosi presenti tra cui il sindaco Maurizio Rasero e l’assessore Elisa Pietragalla, una ventina di concorrenti provenienti da tutto il Piemonte.

In costume da bagno e abito da sera

La passerella delle ragazze, in costume da bagno e abito da sera, acconciate da Marco titolare di Accademia dello Stile, è stata intervallata da esibizioni del gruppo Hastarock dance di Luca Trimarco, da una coreografia sul femminicidio, dalle bellissime voci delle artiste Alessia Stambè e Alice Sansebastiano e da dimostrazioni in pedana del bravissimo Marco e del suo staff fino alla proclamazione delle più belle, selezionate da una giuria composta da commercianti della zona che hanno aderito all’iniziativa. Il prestigioso titolo di Miss Asti è andato alla bionda astigiana Arianna Graziano mentre, a seguire, sono state premiate Eleonora Disciscio, Ileana Ruella, Giorgia Giobbe, Caterina Baciu e Irene Tuccillo.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente