La Nuova Provincia > Attualità > Il dottor Orecchia in pensione dopo 40 anni come medico di famiglia
Attualità Costigliole - San Damiano -

Il dottor Orecchia in pensione dopo 40 anni come medico di famiglia

Tutta la comunità isolana ha voluto festeggiarlo e ringraziarlo per il suo impegno e dedizione

In pensione dal 31 ottobre

Un ringraziamento corale è giunto dalla comunità di Isola al dottor Enzo Orecchia, che il 31 ottobre ha tagliato il traguardo della pensione dopo 40 anni di servizio come medico di famiglia. In tanti hanno voluto festeggiarlo e ringraziarlo per la passione con cui ha esercitato la professione, come un «“angelo custode” della salute della stragrande maggioranza degli isolani».

Festeggiato dalla comunità isolana

«Quarant’anni di dedizione al “servizio” di una comunità», è scritto nella targa donata al dottor Orecchia dal Comune di Isola e firmata “quattro generazioni di isolani”. «A nome dell’intera popolazione abbiamo voluto esprimere il ringraziamento, di tutto cuore, al dottor Orecchia», sottolinea il sindaco Fabrizio Pace. Anche le associazioni del paese hanno voluto festeggiare il dottor Orecchia, con un pranzo in suo onore che ha visto una partecipazione numerosa.

Dal Comune una targa firmata “quattro generazioni di isolani”

Così lo ricorda e lo ringrazia un gruppo di affezionati isolani che per anni si sono affidati alle sue cure: «Un medico che ha dato tanto alla comunità di Isola sul piano umano e professionale Sempre disponibile come “medico condotto” di altri tempi, ha condiviso con le famiglie del territorio, con grande senso di responsabilità, i momenti difficili, dimostrando, quando si era colpiti da malattie con poche speranze, una sensibilità non comune. Un punto di riferimento sicuro per tutti, sempre pronto a dare un consiglio e a infondere fiducia. In tutti questi decenni passati tra gli abitanti di Isola la sua è stata una figura da tutti amata. E tra lui e i suoi pazienti della “prima ora” è nata una inossidabile amicizia che durerà per sempre. Al dottor Enzo gli auguri di una buona pensione».

«Ho trovato a Isola una seconda famiglia»

E nel momento di andare in pensione il dottor Orecchia ha voluto anch’egli ringraziare gli isolani, attraverso una lettera pubblica. «Cari isolani, ora che è arrivato il momento di congedarmi da voi sento il bisogno di rivolgervi questi pensieri che vengono dal cuore. Ho trovato in questo paese una seconda famiglia, che ha riempito di soddisfazioni la mia vita». E’ difficile e doloroso dire addio a quanti sono stati con me in tutti questi anni. Molti dei bambini che ho curato negli anni ’80 ora sono padri e madri di famiglia. Ringrazio tutti per la fiducia e l’affetto dimostratomi, ma è ancora presto per infilare le pantofole e dire addio a tutti. Sarò ancora disponibile per chi avrà bisogno di me».

Anche vicesindaco

Il dottor Enzo Orecchia è anche stato impegnato sul fronte dell’amministrazione comunale. Nell’amministrazione guidata dall’allora sindaco Erildo Ferro, dal 1999 al 2004, ha infatti assunto l’incarico di vicesindaco. Inoltre, il dottor Orecchia ha mostrato sempre grande sensibilità anche per il volontariato, rendendosi ad esempio disponibile per l’associazione dei donatori dell’Avis.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente