La Nuova Provincia > Attualità > L’addio a Valter Dessimone
Attualità, Palio Asti -

L’addio a Valter Dessimone

Un'ultima galoppata intrapresa troppo presto

L’amico di tutti

Per salutarti ho scelto la fotografia qui sopra. Mi sembrava la più indicata Valter: tu in mezzo ai tuoi cavalli.

La sintesi di una vita.

Hai intrapreso troppo presto la tua ultima galoppata. Da qualche tempo non ci si incontrava e l’ultima volta in cui ero stato alla “Semplicina” non c’eri.

Già, la “Semplicina”, la scuderia che hai voluto si chiamasse come tua mamma, dove hai allevato e cresciuto fior di campioni.

Il grazie del mondo ippico astigiano

Hai contribuito a tenere alto il blasone dell’ippica astigiana presentando un po’ in tutti gli ippodromi purosangue sempre competitivi.

Raramente ti ho visto arrabbiato. Forse lo eri, ma sapevi mascherare bene le delusioni e i momenti di tensione.

Penso a quanti personaggi del nostro Palio hai incontrato sul tuo cammino. Credo che ben difficilmente tu non abbia avuto contatti con qualche Comitato, magari soltanto per una consulenza.

Lo stacco netto del mondo paliesco astigiano dai purosangue ti aveva certamente toccato, perché quelli erano i soggetti che prediligevi.

Credo di non esagerare dicendo che mancherai a tutti i frequentatori del mondo dei cavalli, anzi dello “splendido mondo dei cavalli” come una volta ti ho sentito dire.

Il congedo

E questo mio saluto è il saluto di tutti quelli che hanno avuto il piacere di conoscerti.

Il rosario di Valter Dessimone è previsto per domani, sabato 13 ottobre, alle 21, nella chiesa parrocchiale di Grana.

Il funerale si terrà domenica, sempre a Grana, alle 14,30.

Massimo Elia

max.elia@virgilio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente