La Nuova Provincia > Attualità > Lezione di giornalismo alla Buonarroti
Attualità Asti -

Lezione di giornalismo alla Buonarroti

Il nuovo ciclo di incontri è iniziato con le quinte elementari della scuola primaria Buonarroti (V° circolo) dove, venerdì mattina, gli alunni della 5°B con le loro insegnanti hanno accolto il nostro giornalista Riccardo Santagati

A lezione di giornalismo insieme ai redattori de La nuova provincia. Sono riprese anche quest’anno le lezioni nelle scuole primarie di Asti in collaborazione con il nostro giornale.

Il nuovo ciclo di incontri è iniziato con le quinte elementari della scuola primaria Buonarroti (V° circolo) dove, venerdì mattina, gli alunni della 5°B con le loro insegnanti hanno accolto il nostro giornalista Riccardo Santagati.

Dalla nascita della stampa alla rivoluzione dei computer fino al giornalismo digitale, tema di un futuro incontro, gli studenti si sono dimostrati molto interessati agli argomenti esposti, facendo diverse domande sull’attività svolta in redazione e sulle dinamiche che portano alla scelta delle notizie da pubblicare.

«Per fare il giornalista – ha spiegato Riccardo agli alunni – bisogna avere poche, ma indispensabili, caratteristiche: essere curiosi, verificare tutto quello di cui si viene a conoscenza e non avere nessun interesse personale nella pubblicazione di una notizia, garantendo così ai lettori la massima obiettività».

Nei prossimi giorni le lezioni di giornalismo continueranno con gli studenti della 5°A, sempre alla scuola Buonarroti, poi seguirà una lezione dedicata al giornalismo digitale e alla rivoluzione introdotta dal web nella comunicazione e nei media.

Le lezioni di giornalismo nelle scuole vengono organizzate da La nuova provincia, gratuitamente, in collaborazione con i circoli didattici e gli istituti comprensivi del territorio.

Le scuole interessate al progetto possono prendere contatto con la redazione giornalistica al numero 0141.532186 oppure scrivendo una mail a r.santagati@lanuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente