La Nuova Provincia > Attualità > Lo spettacolo pirotecnico in onore del Santo
Attualità Asti -

Lo spettacolo pirotecnico in onore del Santo

Questa sera, sullo sponde del Tanaro, riecco i fuochi d'artificio che aprono i festeggiamenti per San Secondo

Questa sera i fuochi per San Secondo

Si svolgeranno questa sera i tradizionali fuochi d’artificio in onore di San Secondo, patrono della città di Asti. Il “Lundes d’j feu” (il lunedì dei fuochi) è un appuntamento immancabile per gli astigiani che si ritroveranno lungo le sponde del Tanaro teatro dell’evento. I fuochi d’artificio inizieranno alle 21.15 e ancora una volta porteranno la firma della ditta Pirotecnica Morsani Srl di Rieti che ha già organizzato gli ultimi tre spettacoli, sempre in onore di San Secondo.

Con lo sguardo al cielo

I fuochi d’artificio dureranno circa 30 minuti e saranno una grande celebrazione di colori, figure e pioggia “sfavillante” da gustare con il naso all’insu fino al termine dell’evento. Saranno soprattutto i cosiddetti “fuochi alti” ad essere protagonisti della serata, ma non mancheranno le sorprese.

Per agevolare l’organizzazione dell’evento corso Savona, una delle principali vie di accesso alla città, sarà chiuso al traffico, così come il ponte sul Tanaro, a partire dalle ore 20. I partecipanti potranno utilizzare le aree di sosta del parcheggio Babilano (vicino alla stazione ferroviaria) o parcheggiare a ridosso di via Cuneo e lungo via Torchio da cui potranno raggiungere le sponde del Tanaro in pochi minuti.

Il divieto di sosta in corso Savona

Scatterà anche il divieto di sosta lungo lo stesso corso Savona a partire dal pomeriggio e questo per agevolare il flusso di traffico prima e dopo l’evento. A pochi passi dalla manifestazione sarà inoltre allestito un punto di ristorazione, uno stand gastronomico, grazie alla presenza del Comitato Palio del Tanaro.

All’organizzazione dell’evento daranno il loro contributo gli alpini, la protezione civile, l’associazione Gamma Sub, quest’ultima incaricata di svolgere eventuali interventi nel fiume, ma anche la Croce Verde e Rossa.

Lo spettacolo sarà sospeso, o rimandato in altra data, solo in caso di forte pioggia durante l’orario in cui dovrebbe svolgersi l’evento. In tutti gli altri casi i fuochi si svolgeranno come da programma.

Un Commento

  • paola ha detto:

    buongiorno,
    a parte che non mi sono mai piaciuti ma è un mio pare personale …. secondo me il santo sarebbe stato più contento se i soldi spesi fossero stati impiegati in altro modo ….

    cordialmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente