La Nuova Provincia > Attualità > Luna park in piazza Garibaldi, ma rimane l’area di sosta
Attualità Nizza Monferrato -

Luna park in piazza Garibaldi, ma rimane l’area di sosta

Le attrazioni resteranno in piazza sino al weekend del 7 e 8 aprile

Le attrazioni rimarranno in piazza fino al week end del 7 e 8 aprile

È arrivato il luna park primaverile in piazza Garibaldi. Le attrazioni rimarranno in funzione sulla piazza – per la gioia dei più piccoli – fino al weekend del 7 e 8 aprile, con disallestimento previsto per il giorno successivo. Anche i grandi, che solitamente utilizzano la piazza per l’ampia area a parcheggio, non avranno di che lamentarsi perché metà della superficie rimane a disposizione per la sosta delle autovetture.

Lasciati liberi molti stalli

I più attenti avranno inoltre notato una modifica della disposizione delle attrazioni. Spiega il vice sindaco Pier Paolo Verri: «L’intento era quello di lasciare liberi un maggior numero di stalli. Scegliendo il lato destro della piazza ne rimangono perciò utilizzabili 30 in più rispetto allo scorso anno. Anche il transito all’interno dell’area è più razionale: si entra e si esce alle spalle del Foro Boario, perché l’ingresso dal supermercato Gulliver è chiuso. Al contempo si evita, come accadeva invece lo scorso anno, di ritrovarsi bloccati sulla piazza quando i posti sono occupati».

Giostre più lontane dall’ospedale

Lo spostamento delle giostre ha inoltre un’altra funzione, come precisa il Vice Sindaco: «Abbiamo allontanato il luna park dal presidio Santo Spirito, in modo da disturbare in misura minore i suoi ospiti». Le attrazioni in piazza Garibaldi porteranno inoltre allo spostamento del mercato del venerdì sia questa settimana che la prossima: in entrambi i casi i banchi andranno in via Carlo Alberto, via Tripoli, viale Partigiani e piazza Marconi, con conseguenti chiusure al traffico. Dopodiché ci sarà un mercato in posizione tradizionale (13 aprile), mentre la settimana successiva ancora banchi per le vie con l’inizio della Fiera del Santo Cristo.

Nuovi abbonamenti per parcheggiare

Sempre dal punto di vista della sosta in città, Pier Paolo Verri comunica le nuove formule di abbonamento per gli stalli blu: «C’erano molte varianti, tutte troppo care per gli automobilisti e complicate nelle modalità. Così abbiamo optato per portare l’abbonamento annuale, in un’unica formula, dai 600 ai 300 euro l’anno. Per chi preferisce l’abbonamento mensile è stato invece ridotto da 70 a 35 euro». Chi desiderasse aderire può farlo presso il comando di Polizia Locale in piazza Cavour (di fronte alla chiesa di San Giovanni e al “ponte gobbo”). Corrisposto il pagamento, sarà consegnato un tesserino da esporre sul cruscotto. Precisa il Vice Sindaco: «A differenza della precedente modalità, l’uso dell’abbonamento non è vincolato a una singola automobile». Dopo iniziali perplessità di alcuni cittadini ed esercenti, sembra aver infine attecchito lo spostamento degli stalli blu in piazza XX settembre.

f.g.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente