La Nuova Provincia > Attualità > “Mettiti in gioco”: oratori in festa a Costigliole
Attualità Asti Costigliole - San Damiano Nizza Monferrato -

“Mettiti in gioco”: oratori in festa a Costigliole

Oltre mille i ragazzi che hanno preso parte alla giornata degli oratori organizzata dalla Pastorale Giovanile

A Costigliole giornata diocesana degli oratori

Si è svolta ieri (giovedì) a Costigliole la Giornata diocesana degli oratori, intitolata “Mettiti in gioco”.
All’appuntamento rivolto a tutti i ragazzi degli oratori di Asti e provincia, hanno risposto davvero in tantissimi.
“Erano circa mille i bambini – racconta don Mauro Canta, vice parroco di San Pietro – e trecento gli educatori”.
La giornata è iniziata alle 9,30 con l’arrivo dei ragazzi in piazza Medici.

La camminata

Poi la camminata fino a piazza Castello dove sono stati accolti dal sindaco Giovanni Borriero e dagli sbandieratori del gruppo di Costigliole.
Alle 11 davanti alla casa degli Alpini è stata fatta una preghiera iniziale da parte del vescovo Francesco Ravinale, rivolta a sottolineare e far capire le quattro virtù.

La festa nel parco

Nel parco di Costigliole dopo il momento di raccoglimento è iniziata la vera e propria festa con Gigi Cotichella (attore ed esperto di animazione).
Nel pomeriggio sono stati organizzati dei giochi dal Coni, ai quali hanno partecipato tutti i bambini divisi in stand, incentrati sullo sport e sullo stare in squadra.

Il saluto di Diego Fuser

Presente alla giornata, per fare un saluto ai ragazzi, Diego Fuser ex calciatore e ora allenatore.
“Siamo molto soddisfatti della giornata, nonostante il caldo siamo riusciti a far divertire i bambini che sono rimasti contenti soprattutto dell’accoglienza dove sono stati coinvolti tanto”, spiega Gaia, una delle animatrici della parrocchia di San Pietro e collaboratrice della giornata.

L’organizzazione della Pastorale Giovanile

La giornata è stata organizzata dalla Pastorale giovanile della Diocesi in collaborazione con il Coni e l’amministrazione costigliese.
“Appena iniziato credevo non fosse bellissimo.
C’era il sole e faceva caldo, con pochi posti all’ombra ma poi ci hanno bagnato.
Alla fine mi sono ricreduto, la giornata mi è piaciuta, soprattutto perchè ci sono state delle belle attività, gli animatori sono stati bravi a tenerci presenti nonostante il caldo.
Tutto organizzato bene” ci racconta Tommaso, un bambino di 11 anni della parrocchia di San Pietro, felice dell’esperienza vissuta a Costigliole.
Una giornata intensa che i ragazzi hanno vissuto con trasporto e grande partecipazione.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente