La Nuova Provincia > Attualità > Canellese come opinionista politico per la BBC
Attualità Canelli e sud -

Canellese come opinionista politico per la BBC

Il giovane astigiano è stato intervistato davanti ai microfoni del network inglese per spiegare al pubblico britannico i futuri scenari politici del nostro Paese dopo il voto del 4 marzo.

Opinionista politico per gli inglesi

Tra i commentatori politici della maratona elettorale che la BBC ha riservato per le elezioni politiche italiane c’era anche un canellese. Si tratta di Antonio Scarazzini, 30 anni, di origini canellesi trasferitosi da due anni per lavoro a Roma, il quale è stato invitato dal principale network televisivo britannico a spiegare al pubblico inglese quali saranno i possibili scenari politici del post-elezioni nel nostro Paese.

L’esperienza davanti ai microfoni della BBC

«E’ stata una piacevole esperienza – ha commentato Antonio Scarazzini, il quale è tra l’altro anche un editor della rivista “Europae” da lui fondata dai tempi dell’università – Nel mio percorso di studi ho conosciuto diversi ragazzi stranieri, tra i quali la giornalista che mi ha invitato a rilasciare un commento al suo microfono». Con una laurea in Relazioni Internazionali conseguita all’Università di Torino e un master in Studi Europei ottenuto al Collegio d’Europa di Bruges, al momento Antonio Scarazzini lavora per una società di Relazioni Istituzionali.

L’analisi del dopo-elezioni

Nel suo intervento, Scarazzini ha fornito una cronaca di quello che è stato il risultato elettorale in Italia. «Ho spiegato che di fatto, fino al 23 marzo data in cui avverrà la prima seduta delle due Camere e non saranno eletti i presidenti di Camera e Senato non sarà possibile sapere come saranno distribuiti gli equilibri in gioco. Sarà poi il Presidente Sergio Mattarella a decidere a chi conferire il mandato. In questo scenario è possibile che venga scelto il leader del partito che ha ottenuto più voti o alla coalizione di maggioranza». Gli speciali della BBC sulle elezioni italiane si sono tenuti a intervalli regolari sia domenica che lunedì, con collegamenti in diretta da Roma.

Lucia Pignari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente