La Nuova Provincia > Attualità > Palio: il grande giorno è arrivato
Attualità, Palio Asti -

Palio: il grande giorno è arrivato

Quattro o cinque almeno i Comitati che potrebbero conquistare il Drappo dipinto da Guarene

Fermento in città

Nel pomeriggio di oggi, domenica 2 settembre, Asti correrà il suo Palio. Sarà l’edizione delle novità, prima fra tutte quella dell’anticipo della data. La città ha vissuto e sta vivendo il clima della vigilia con grande fermento e intensità. Ieri, sabato, per preservare la pista di Piazza Alfieri appesantita dalla pioggia della serata precedente, non si sono svolte le prove ufficiali.

Come illustrato sull’edizione di venerdì 31 agosto del nostro bisettimanale sono almeno quattro o cinque i Comitati che più degli altri, per il valore della loro accoppiata, possono ambire a conquistare il Drappo dipinto da Guarene: San Secondo, Torretta, Don Bosco, San Martino San Rocco e San Lazzaro.

Giornata emozionante

La giornata di oggi, domenica, è iniziata con le cerimonie di benedizione del cavallo e del fantino in tutte le parrocchie cittadine. La sbandierata dell’A.S.T.A. in Piazza San Secondo regalerà con la sua spettacolarità emozioni ai numerosi ai numerosi turisti presenti in città ed ai residenti che vivono il Palio con totale partecipazione.

Il sontuoso Corteo Storico partirà da Piazza Cattedrale alle 14.

La prima batteria entrerà in pista alle 16. La finale è prevista indicativamente tra le 18,15 e le 18,45.

Diretta su RAI 3 dalle 18 e su Grp, canali 13 e 114, già a partire dalle 14,15.

m.e.

max.elia@virgilio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente