La Nuova Provincia > Attualità > “Puliamo la Bula”: da sabato gli Scout Asti 1 nella chiesa di Tanaro
Attualità Asti -

“Puliamo la Bula”: da sabato gli Scout Asti 1 nella chiesa di Tanaro

Il ritrovo è sabato, alle ore 14,30 presso la Chiesa SS. Annunziata di Tanaro per una gara un po’ insolita, denominata “Puliamo la Bula”.

Il gruppo Scout Asti 1 chiuderà le sue attività in città

Il gruppo Scout Asti 1 concluderà le sue attività in città con un’iniziativa aperta a tutti. Il ritrovo è domani, sabato, alle ore 14,30 presso la Chiesa SS. Annunziata di Tanaro per una gara un po’ insolita, denominata “Puliamo la Bula”.

Sfida a chi raccoglie più rifiuti

I partecipanti verranno divisi in squadre composte da scout, genitori e simpatizzanti che si sfideranno a chi raccoglierà la maggior quantità di rifiuti. La raccolta termina alle ore 18. L’iniziativa si inserisce nella piattaforma “Let’s Clean Up Europe!”, la campagna europea contro l’abbandono dei rifiuti.

Stimolare il senso di appartenenza

Originariamente voluta dall’ex commissario europeo per l’ambiente Janez Potočnik, la campagna vuole stimolare il senso di appartenenza e la cittadinanza attiva nei vari paesi europei: chiunque può infatti proporre ed organizzare, nel proprio territorio nazionale, azioni di raccolta e pulizia straordinaria. Quest’anno ritorna per la quinta volta e le azioni di pulizia si svolgeranno nel periodo dal 1 Marzo al 30 Giugno 2018.

Una maglietta a tutti i partecipanti

Lo scopo è ridurre l’abbandono di rifiuti in natura e sensibilizzare il maggior numero di persone possibile a questo tema. Infatti come è ormai ogni anno, milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono negli oceani, sulle spiagge, nelle foreste o da qualche parte semplicemente nella natura. “Noi pensiamo che essere sensibili ad un problema debba portare ad un’azione reale e concreta – hanno detto gli organizzatori – per questo proponiamo a quanti vorranno partecipare di fare qualcosa per il nostro territorio. In accordo con il WWF di Asti, quindi, cercheremo di pulire l’Oasi Urbana “la Bula” di Località Boana. Ai partecipanti, che riceveranno una maglietta, chiediamo un contributo di 7 Euro e di venire attrezzati con scarponcini anti scivolo, abiti adatti (pantaloni lunghi) e guanti da lavoro.”

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente