La Nuova Provincia > Attualità > Ron Gallo ospite alla terza edizione di “Fans Out” di Nizza Monferrato
Attualità Asti Canelli e sud Nizza Monferrato -

Ron Gallo ospite alla terza edizione di “Fans Out” di Nizza Monferrato

Sarà Ron Gallo, nuova voce e ritmo indiavolato del rock a stelle e strisce, l'ospite d'onore della terza edizione del festival

Nizza Monferrato: questa sera via alla terza edizione di “Fans Out”

Sarà Ron Gallo, nuova voce e ritmo indiavolato del rock a stelle e strisce, reduce dal successo del primo album “Heavy Meta”, l’ospite d’onore della terza edizione di “Fans Out”, festival musicale in programma questa sera, sabato, nel centro storico nicese – main stage in piazza del municipio. Ad arricchire la programmazione le band Eugenio in Via di Gioia, Manitoba, Saber Système, Edoardo Chiesa e Jacopo Perosino.

Un salto di qualità

Per il gruppo di giovani organizzatori nicesi, l’ospite internazionale significa un salto di qualità. Non che l’evento estivo a cura dell’associazione omonima, con il supporto di amministrazione, Enoteca Regionale e sponsor privati, non avesse dato segni di notevole vitalità fin dal suo esordio. «Quest’anno abbiamo scelto di concentrarci sulla musica, la nostra passione principale, facendo un ragionamento di qualità – anticipa Davide Costantini. – Proponiamo un grande musicista emergente sul punto di esplodere a livello internazionale, c’è chi già lo paragona a Jack White, e arricchiamo il main stage di 3 generi diversi e di pari interesse». Prosegue il gioco di parole tra inglese e piemontese: se “Fans Out” suona anche come “Fai un salto” in dialetto, i due palchi vengono battezzati “Tak(e) a banda”, in piazza Martiri, e “Cheat ma(n) boon” in via Pio Corsi.

Perché partecipare al festival

Perché partecipare al festival? Replica Umberto Parodi: «Fidatevi, nelle nostre zone non si è mai esibito qualcuno che suona come Ron Gallo. Il suo stile racchiude sound e tradizione del miglior rock’n’roll americano. Inoltre è un vero animale da palcoscenico». Sono in distribuzione i libretti con il programma completo, impreziositi dall’illustrazione di locandina a cura di Gabriele Sanzo. Dalle 16 il centro storico si animerà con la “fiera del vinile”, stand e bancarelle di giovani designer, oltre all’immancabile street food con cui cenare con le golosità del territorio e non solo.

Alle 18 le prime esibizioni

Alle 18 via sul palco di via Pio Corsi le prime esibizioni: Jacopo Perosino, a seguire Edoardo Chiesa e i Saber Système. Alle 21 in piazza Martiri di Alessandria via al concerto dei Manitoba, ovvero Giorgia Rossi Monti e Filippo Santini, duo acustico trasformatosi in band alternative rock con influenze elettroniche. A partire dalle 22 sul palco la band indie torinese Eugenio in Via di Gioia, al secondo album “Tutti su per terra”, in bilico tra cantautorato e nu rock, apprezzati per i testi ironici che sanno giocare con la lingua italiana. Dalle 23 l’attesa esibizione di Ron Gallo, che con la tappa nicese apre il suo tour di concerti in Italia. Il festival è ad ingresso libero.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente