La Nuova Provincia > Attualità > Si chiude il rapporto tra Santa Caterina e Simone Mereu
Attualità, Palio Asti -

Si chiude il rapporto tra Santa Caterina e Simone Mereu

Il fantino: "Spero che qualche Comitato si ricordi di me in vista del prossimo Palio"

Contratto non rinnovato

Simone Mereu non sarà più il fantino di Santa Caterina nel prossimo Palio. Il Rione rossoceleste infatti non gli ha rinnovato il contratto in vista del 2019. Lo scorso 2 settembre la monta di Carbonia, classe 1980, non ce l’aveva fatta su La Gioconda a qualificarsi per la finale, traguardo minimo che Santa Caterina aveva programmato.
«Purtroppo – afferma Mereu – le cose non sono andate come il sottoscritto e la dirigenza avrebbero desiderato. Santa Caterina ha ritenuto di non rinnovarmi il contratto per l’edizione 2019 della corsa, scegliendo altre strade. Ora spero che qualche altro Comitato si ricordi di me. Asti è un Palio difficile e tecnico, che mi piace particolarmente. Restarne fuori mi dispiacerebbe molto.»

Possibilità in prospettiva

Hai già avuto contatti con qualche dirigenza?
«Finora assolutamente no. So che girano alcune voci, ma sono del tutto infondate. Resto pertanto in fiduciosa attesa di una chiamata in ottica 2019.»
Hai ingaggi in altri Palii?
«Non sono messo male. In virtù dei buoni risultati ottenuti negli ultimi anni a Fucecchio e a Ferrara ho buone possibilità di essere nuovamente tra i protagonisti.»
m.e.

max.elia@virgilio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente