La Nuova Provincia > Attualità > Soste negli stalli gialli: nel 2016, 412 multe
Attualità Asti -

Soste negli stalli gialli: nel 2016, 412 multe

E’ il bilancio della polizia municipale, riferito ai primi 6 mesi di quest’anno, per contrastare gli abusi da parte di persone che non ne hanno diritto

Sono state 412, dall’inizio dell’anno ad oggi, le multe elevate dagli agenti della Polizia Municipale di Asti per violazioni che riguardano la sosta negli stalli dei disabili.

I dati statistici parlano di “sosta impropria” che raggruppa sia la più comune “occupazione abusiva” dei parcheggi gialli da parte di automobilisti non disabili e dunque non aventi diritto a quel posto sia le irregolarità burocratiche di chi è disabile ma non ha provveduto, ad esempio, ad utilizzare l’apposito pass rilasciato dal Comune. In alcuni casi, ancora, vengono utilizzati i permessi arancioni che sono scaduti a settembre dello scorso anno e che vanno invece sostituiti, se si mantiene il diritto, con quelli attuali di colore blu con la foto sul retro. Il pass per la sosta negli stalli dei disabili deve sempre “viaggiare” con l’avente diritto e non può essere utilizzato da familiari né esposto in fotocopia.

Proseguirà dunque, da parte della Polizia Municipale l’opera di controllo sulla regolarità dell’utilizzo degli stalli, tenuto conto che sono anche stati tutti installati i cartelli con la scritta “Questo spazio non è un privilegio, è un diritto di civiltà, quindi anche tuo. Difendilo!” offerti dall’Inner Wheel per un centinaio di parcheggi gialli. Un’azione di sensibilizzazione per accrescere la cultura della legalità e del rispetto di chi è diversamente abile.

d.p.

Articolo precedente
Articolo precedente