La Nuova Provincia > Attualità > Studenti in piazza per chiedere maggiore rispetto all’ambiente
Attualità Asti -

Studenti in piazza per chiedere maggiore rispetto all’ambiente

Grande partecipazione degli studenti astigiani alla manifestazione in corso per protestare contro i cambiamenti climatici e per dire basta a certe politiche sconsiderate e irrispettose dell'ambiente

Studenti in “sciopero” per protestare contro i danni causati all’ambiente

Grande partecipazione degli studenti astigiani alla manifestazione in corso per protestare contro i cambiamenti climatici e per dire basta a certe politiche sconsiderate e irrispettose dell’ambiente. Le scolaresche si sono ritrovate in piazza San Secondo verso le 8,30 di questa mattina. Hanno poi dato vita al corteo per le vie del centro storico. Un corteo rumoroso ma simpatico, che ha richiamato l’attenzione di molti astigiani.

In Piazza San Secondo

I ragazzi sono poi ritornati in piazza San Secondo per gli interventi in programma. La manifestazione è stata organizzata a livello mondiale per sensibilizzare tutte le persone alle problematiche ambientali e per stimolare i politici e i potenti del mondo a seguire condotte e a prendere decisioni che vadano nella direzione della tutela ambientale. Siamo ancora in tempo, dicono gli esperti, ma non possiamo più permetterci di perdere occasioni altrimenti la situazione diventerà irreversibile.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente