La Nuova Provincia > Attualità > Una sonda spaziale precipitata nell’astigiano nella zona di Settime
Attualità Asti Canelli e sud Nizza Monferrato -

Una sonda spaziale precipitata nell’astigiano nella zona di Settime

Sabato 28 luglio scorso, alle 13,25 e' stata lanciata un sonda nella stratosfera. A causa dell'improvviso temporale si è persa la comunicazione e non è più giunto dal gps  il punto di atterraggio

Persi i contatti con la sonda spaziale

Sabato 28 luglio scorso, alle 13,25 e’ stata lanciata un sonda nella stratosfera da Carmagnola. A causa dell’improvviso temporale si è persa la comunicazione e non è più giunto dal gps  il punto di atterraggio. L’ultimo segnale è stato rilevato nell’astigiano, esattamente nella zona di Settime. I calcoli riferiscono che potrebbe essere atterrata nella zona compresa tra Mombarone, Callianetto e dintorni.

Una sonda di forma sferica

Si tratta di un sonda di forma sferica di colore dorato contente materiale elettronico e scientifico per la misurazione delle polveri cosmiche. Attacata ad un cavo di colore blu un paracadute rosso e i resti di un pallone di lattice bianco.
I responsabili dell’esperimento con la sonda ora “lanciano” un appello: “chiunque la ritrovasse e’ pregato di contattare il Sig.Roberto Aliberti, responsabile della missione al cell.3294947398.  Verra’ riconosciuta una  ricompensa. Ringraziamo sin d’ora chi volesse aiutarci”.

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente