La Nuova Provincia > Cronaca > 38enne colpito da arresto cardiaco in palestra
Cronaca Asti -

38enne colpito da arresto cardiaco in palestra

E’ successo ieri sera a Portacomaro d’Asti. Fondamentale l’aiuto di un amico che ha saputo effettuare le manovre di primo soccorso mentre si attendeva l’arrivo del 118

Attimi di paura ieri sera, poco dopo le 20, in una palestra di Portacomaro d’Asti. Un ragazzo di 38 anni è crollato sul campo da gioco colpito da un arresto cardiaco respiratorio.

L’uomo si è sentito male mentre stava giocando a calcetto davanti a numerosi testimoni. I compagni di squadra hanno capito la gravità della situazione e, immediatamente, telefonato al 118 per chiedere l’intervento di un’ambulanza.

Fortuna ha voluto che uno dei presenti in palestra, un altro ragazzo, avesse seguito un corso di BLSD (Basic Life Support Defibrillation) e che, guidato via telefono dall’operatore del 118, abbia iniziato il massaggio cardiaco in attesa che l’ambulanza arrivasse sul posto.

Il 118 è comunque giunto a Portacomaro tempestivamente. Ha così potuto procedere con rapidità con le manovre di rianimazione necessarie a stabilizzare il paziente, defibrillandolo, e permettendogli in questo modo di arrivare vivo al pronto soccorso di Asti.

Il paziente, che si trova ancora in rianimazione, non dovrebbe più essere in pericolo di vita e questo grazie non solo all’intervento del 118, ma anche all’amico il quale, sapendo come operare in caso di emergenza, ha potuto iniziare il massaggio nei primissimi minuti successivi all’arresto cardiaco.

r.s.

Articolo precedente
Articolo precedente