La Nuova Provincia > Cronaca > 55enne ucciso con una fucilata al volto
Cronaca Costigliole - San Damiano -

55enne ucciso con una fucilata al volto

Vittima Domenico Stambé: il delitto è avvenuto ieri mattina a Vibo Valentia dove l’uomo, incensurato, viveva. A Costigliole vivono invece i suoi tre figli e spesso la vittima veniva nell’Astigiano per motivi di lavoro

Un delitto terribile quello di Domenico Stamb?, 55 anni, avvenuto ieri mattina a Vibo Valentia, dove l’uomo, incensurato, viveva e lavorava.

Nell’Astigiano, e a Costigliole in particolare, vivono i suoi tre figli e suoi fratelli. Intorno alle 8 è stato colpito da una fucilata al volto, da distanza ravvicinata, mentre si trovava nei pressi del cancello di ingresso della sua abitazione, in contrada Rombolá, nella frazione Sant’Angelo del Comune di Gerocarne.

I carabinieri indagano sull’omicidio, di cui ancora non è chiaro il movente. Stamb? aveva una ditta di pneumatici, che trasportava con il suo camion e commercializzava nel nord Italia. Secondo le notizie apprese, raggiungeva spesso per motivi di lavoro anche l’Astigiano.

Due suoi fratelli erano stati arrestati nel 2013 nei pressi del casello autostradale di Asti Est: nascosti nel loro furgone erano stati trovati fucili e pistole.

Marta Martiner Testa

Articolo precedente
Articolo precedente