La Nuova Provincia > Cronaca > A fuoco una mansarda a Moncucco Torinese e decine di intervento causa vento forte
Cronaca Asti -

A fuoco una mansarda a Moncucco Torinese e decine di intervento causa vento forte

Giornata molto impegnativa per le squadre dei Vigili del Fuoco di Asti. Tante piante pericolanti e coperture a rischio

Chiamate a ripetizione

Giornata senza tregua quella di oggi per i Vigili del Fuoco di Asti impegnati fin dall’alba a correre dietro alle decine di segnalazioni giunte per danni da forte vento.
Fra gli interventi più significativi quello avvenuto a Viarigi in un bosco intaccato da un incendio che, alla fine, ha interessato circa 5 ettari di terreno. Per domare le fiamme hanno lavorato sei mezzi e 18 vigili del fuoco di Asti ed Alessandria.

Alberi pericolanti

Numerosi gli alberi pericolanti su strade trafficate e sulle linee di Enel e Telecom, compresi gli stessi pali della rete di distribuzione di energia e rete telefonica.
Altre chiamate per grondaie, persiane e coperture pericolanti (nella foto le onduline di plastica a copertura dell’ex casermone staccate dall’ordito dei travi e trattenute solo da una provvidenziale quanto insolita pianta cresciuta sul tetto) sono arrivate dal capoluogo, da Refrancore, da Canelli, Rocchetta Palafea, Baldichieri, Bruno, Castell’Alfero, Buttigliera, Sessant, Piea e Cortiglione.

Incendio in corso

Nonostante  il vento si sia un po’ placato, squadre del Comando di Asti con i colleghi del Comando di Torino sono ora impegnati nello spegnimento di un incendio in una casa di Moncucco Torinese. Le fiamme, hanno riferito dal Comando di Asti, ha interessato il tetto di una casa e il locale mansardato.

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente