La Nuova Provincia > Cronaca > Agriturismo da 6 anni allacciato abusivamente alla rete elettrica
Cronaca Asti Canelli e sud -

Agriturismo da 6 anni allacciato abusivamente alla rete elettrica

Arrestato un 60enne di Canelli. Gli avevano staccato la fornitura e lui aveva ovviato con un bypass abusivo. Danni per 20 mila euro. Ha patteggiato 1 anno e 4 mesi

Gli avevano staccato la luce 6 anni fa

A suo modo ha trovato una soluzione all’interruzione dell’energia elettrica avvenuta sei anni fa perchè non pagava le bollette. Parliamo del titolare di un agriturismo alle porte di Canelli, C. P. di 60 anni, con alcuni precedenti di polizia a carico.

L’uomo è stato arrestato  dai carabinieri del radiomobile della Compagnia di Canelli in flagranza per furto di energia elettrica e gli sono stati concessi i domiciliari.

Bypass senza limitazione di potenza

Con un bypass si era allacciato alla rete elettrica abusivamente e in questo modo riusciva non solo a garantire la fornitura alla sua attività, ma anche senza limitazione di potenza.

Corrente gratis, dunque, per il funzionamento dell’agriturismo, di casa sua e dell’annessa piscina oltre ad un capannone industriale sempre di proprietà dell’uomo.

Condannato a 1 anno e 4 mesi

La società fornitrice di energia elettrica ha quantificato in circa 20 mila euro il danno subito per il furto che dovranno essere restituiti dal proprietario insieme al pagamento di una multa da 620 euro comminata dal gip al termine del processo per direttissima che lo ha visto patteggiare 1 anno e 4 mesi per furto.

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente