La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, donna muore per monossido di carbonio a Viatosto: grave una ragazzina
Cronaca Asti -

Asti, donna muore per monossido di carbonio a Viatosto: grave una ragazzina

Non rispondevano alle telefonate dei famigliari. Si trovavano entrambe all'interno del bagno, uno dei locali saturi di monossido. Casa sotto sequestro

La disgrazia ieri sera

Grave disgrazia, ieri sera, venerdì, in una casa di Viatosto dove abitava una donna di 76 anni, Teresa Spertino.

Dopo i ripetuti tentativi a vuoto di telefonate di famigliari, sono stati avvertiti i Vigili del Fuoco e la Polizia affinchè andassero a verificare cosa fosse successo.

Senza vita in bagno

E i soccorritori hanno effettivamente trovato la donna ormai deceduta nella vasca del bagno; accanto a lei una ragazzina di 15 anni, probabilmente la nipotina, in gravi condizioni ma ancora viva. La ragazza è stata subito portata al Pronto Soccorso di Asti mentre per la donna anziana non vi è stato più nulla da fare.

I Vigili del Fuoco, hanno misurato un’alta concentrazione di monossido di carbonio nella casa anche se sono ancora in corso di accertamento le cause di tale anomalia. Resta infatti da scoprire se a sprigionarlo sia stato il cattivo funzionamento della caldaia o del camino del soggiorno.

Il corpo della Spertino è stato portato alla Camera mortuaria di Asti mentre la casa è stata posta sotto sequestro.

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente