La Nuova Provincia > Cronaca > Asti: il Ferragosto sicuro con i controlli della polizia
Cronaca Asti -

Asti: il Ferragosto sicuro con i controlli della polizia

Prosegue senza interruzioni l’attività di prevenzione dei reati e di vigilanza in atto

Un massiccio dispiegamento di uomini

Nei giorni precedenti e successivi alla festività del Ferragosto, la Polizia di Stato astigiana (Questura e Specialità della Polizia Ferroviaria, Polizia Stradale e Polizia Postale e delle Comunicazioni) prosegue senza interruzioni l’attività di prevenzione dei reati e di vigilanza in atto.

Le Volanti della Questura, unitamente a personale degli Uffici investigativi, proseguiranno l’attività di prevenzione dei reati e controllo del territorio della città e delle frazioni, soprattutto allo scopo di prevenire furti nelle abitazioni lasciate dagli astigiani per trascorrere qualche giorno in zone turistiche.

Massima attenzione verso gli anziani soli

Particolare attenzione sarà rivolta agli anziani, tra le categorie più deboli della popolazione con rischi maggiori, connessi alla loro vulnerabilità, in quanto facilmente vittime di possibili azioni criminali, in particolare di truffe. Servizi di prevenzione ad elevata visibilità saranno effettuati nei luoghi tradizionalmente frequentati da anziani quali giardini pubblici, esercizi pubblici c.d di vicinato, chiese e centri di aggregazione sociale.

Le pattuglie presenti sul territorio estenderanno l’attività di vigilanza anche nei luoghi a forte richiamo turistico, quali musei, chiese, edifici storici e fiere, nonché di quelli ricettivi e di aggregazione, specie giovanile, con particolare riguardo alle ore di maggior afflusso di persone.

Contrasto al commercio abusivo

Parimenti saranno potenziati i servizi di vigilanza e controllo di fenomenologie come il commercio abusivo su area pubblica, la vendita di prodotti contraffatti, compresa la pirateria audiovisiva ed informatica e l’accattonaggio molesto.

Anche la Squadra Mobile assicurerà, al fine di garantire il massimo livello di operatività, l’attività di prevenzione e repressione dei reati, onde assicurare il pieno livello di sicurezza della comunità astigiana.

Più controlli in stazione e agli uffici postali

Le pattuglie della Polizia Ferroviaria intensificheranno i controlli in occasione di partenze ed arrivi, mentre la Polizia Postale e delle Comunicazioni intensificherà i controlli presso le filiali di Poste Italiane.

Le pattuglie della Polizia Stradale opereranno, come di consueto, per assicurare comportamenti corretti da parte degli utenti della strada, anche al fine di contenere il fenomeno infortunistico, con l’obiettivo ulteriore di tutelare gli utenti deboli della strada, ovvero ciclisti, pedoni e motociclisti.

info@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente