La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, prende a bastonate la convivente
Cronaca Asti -

Asti, prende a bastonate la convivente

Arrestato dalla polizia un tecnico, originario di Pavia, che è stato fermato in un alloggio di via Brofferio

La polizia di Asti lo ha sorpreso con la mazza da baseball ancora in mano che colpiva la sua convivente, mirando alla testa che la donna cercava di proteggere con le mani tanto da procurarsi diverse fratture alle dita. Una scena di inaudita violenza domestica che si è consumata martedì sera in un alloggio di via Brofferio, nel centro storico di Asti.

La pattuglia di Volante è intervenuta su richiesta dei vicini di casa spaventati dalle urla della giovane donna.

Secondo quanto accertato in un primo momento, l’esplosione di violenza del tecnico di origini pavesi, sarebbe stata provocata da una incontrollabile gelosia che da tempo minava la relazione della coppia. La donna, più grande di lui di 7 anni, subiva continui controlli ai suoi spostamenti e al suo telefono cellulare.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Daniela Peira

Articolo precedente
Articolo precedente