La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, questa mattina altri tre pedoni investiti in centro
Cronaca Asti -

Asti, questa mattina altri tre pedoni investiti in centro

Tra le 7,40 e le 11 tre incidenti si sono verificati in via Monte Rainero, piazza Marconi e piazza Lugano

Tre pedoni investiti in poche ore

Continuano a registrarsi pedoni investiti in centro città. Questa mattina, lunedì, nel giro di poco più di due ore sono già tre le persone investite da auto mentre attraversavano la strada. Il primo episodio si è verificato alle 7,40 in via Monte Rainero, all’altezza dell’incrocio con via Fagnano. Una ragazza di 17 anni attraversava in corrispondenza del passaggio pedonale quando è stata urtata da una Peugeot 108 guidata da una signora di 40 anni che non si è accorta della presenza della giovane. La ragazza è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale cittadino, dove si trova sotto osservazione. Sul posto è intervenuta una pattuglia di agenti della polizia municipale, che si è occupata di effettuare i rilievi e raccogliere le testimonianze.

Da via Monte Rainero a piazza Marconi

Il secondo incidente è avvenuto intorno alle 9 in piazza Marconi, nei pressi della stazione ferroviaria. Un uomo di 65 anni è stato urtato da una vettura in corrispondenza del passaggio pedonale che si trova all’imbocco della piazza, accanto alla scalinata che porta al sottopassaggio. Secondo alcuni testimoni l’auto, una Dacia Duster, procedeva a bassa velocità. L’uomo è stato soccorso dal 118 e trasferito al pronto soccorso dell’ospedale.

Donna investita in piazza Lugano

Intorno alle 11 gli agenti della polizia municipale sono accorsi in piazza Lugano per un ulteriore incidente in cui era coinvolto un pedone. Ad essere investita una donna di 30 anni: le sue condizioni non apparivano serie.

marta.martiner@gmail.com

6 Commenti

  • Dragonamek ha detto:

    Secondo me sono i pedoni che investono le auto.

  • Bruno ha detto:

    Il più delle volte ho notato che attraversano di colpo e senza neanche prestare un minimo di attenzione.

  • Roberto ha detto:

    Gli automobilisti sono continuamente distratti specialmente dai telefonini. Mi piacerebbe sapere quante multe sono state elevate nel 2018 dai Vigili Urbani ad automobilisti al telefono. Sarebbe una domanda interessante!

  • gian ha detto:

    A me succede raramente di vedere gente che attraversa di colpo, in compenso vedo molti automobilisti che scambiano le strisce per zona parcheggio, oppure per il traguardo di una corsa dove vince chi ci passa prima sopra e che gli 8 punti patente siano aggiunti alla patente e non tolti.

  • Mauro ha detto:

    Asti si comporta come città indisciplinata, chi guida l ‘auto pare che ignori che esistono i pedoni…quando passeggio per le vie del centro devo sempre essere all’erta sugli attraversamenti pedonali…pochissima educazione civica alla base di tutto..comunque sempre peggio!!

  • Guido ha detto:

    Queste tragedie succedono nella nostra città non solo perché gli automobilisti vanno troppo forte e sono distratti (spesso dal cellulare), ma anche perché moltissimi pedoni attraversano le strade ovunque, dove fa loro più comodo, e non sulle apposite strisce pedonali, le quali peraltro in molti casi sono così sbiadite da poter essere viste con difficoltà e solo all’ultimo momento, specie di sera. Tutto ciò rivela una grave mancanza di senso civico da parte di molti, troppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente