La Nuova Provincia > Cronaca > Asti: vendeva in Romania le auto rubate per finta
Cronaca Asti -

Asti: vendeva in Romania le auto rubate per finta

Astigiano condannato a 4 anni di reclusione per riciclaggio. Arrestato dai carabinieri

Assicurazioni raggirate

A distanza di quasi dieci anni, è arrivata l’ora di scontare i 4 anni di reclusione per Q. A., astigiano di 59 anni che aveva messo in piedi un raggiro alle assicurazioni piuttosto redditizia.

L’uomo, infatti, si occupava di un fiorente traffico di auto usate tra l’Italia e la Romania. Peccato che le auto vendute in Romania fossero le stesse che, in Italia, risultavano rubate e per le quali i loro legittimi proprietari (complici dell’uomo), avevano riscosso gli indennizzi assicurativi.

Condanna definitiva

I fatti sono del 2000 e nel 2017  è arrivata la fine della lunga vicenda processuale fatta di ricorsi con la Corte di Cassazione che ha confermato la condanna comminata in Appello per il reato di riciclaggio.

L’ordine di carcerazione è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Asti che lo hanno rinchiuso al carcere di Quarto.

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente