La Nuova Provincia > Cronaca > Ancora refurtiva: denunciata famiglia di pregiudicati a Castelnuovo D. Bosco
Cronaca Asti Moncalvo e Nord -

Ancora refurtiva: denunciata famiglia di pregiudicati a Castelnuovo D. Bosco

I Carabinieri della Stazione di Castelnuovo Don Bosco hanno denunciato per furto, ricettazione, falsità in scrittura privata, uso di atto falso e detenzione abusiva di armi, una famiglia residente a

I Carabinieri della Stazione di Castelnuovo Don Bosco hanno denunciato per furto, ricettazione, falsità in scrittura privata, uso di atto falso e detenzione abusiva di armi, una famiglia residente a Castelnuovo Don Bosco, composta dal padre 52enne, dalla madre 42enne e dal figlio 18enne, tutti pregiudicati.

Al termine di ulteriori indagini scaturite da una perquisizione domiciliare avvenuta il 17 luglio scorso presso l’abitazione della famiglia, dove erano stati rinvenuti e sequestrati beni provento di furto per un totale di 50mila euro, i militari hanno raccolto nuovi elementi utili all'effettuazione di una ulteriore perquisizione presso l’abitazione della famiglia.

Proprio nel corso di quest'ultima i Carabinieri hanno rinvenuto, e sequestrato nuovamente, una pelliccia, vari attrezzi agricoli e da giardinaggio, una polizza assicurativa falsificata, una cartuccia calibro 9, due archi professionali, una balestra con relativi dardi, un pugnale ed una spada, per un valore totale di circa 10mila euro, provento di furti perpetrati nelle province di Asti e Torino dal gennaio 2011 ad agosto 2012.

info@lanuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente