La Nuova Provincia > Cronaca > Carabiniere astigiano muore annegato in Liguria
Cronaca Canelli e sud -

Carabiniere astigiano muore annegato in Liguria

Si tratta di Gaspare Miceli, 31 anni, in servizio a Roccaverano. La tragedia durante un’immersione

È stato ritrovato questa mattina ad un miglio dalla costa di Capo Noli da un elicottero dei vigili del fuoco il corpo senza vita del carabiniere Gaspare Miceli, 31 anni. Era disperso dal pomeriggio di ieri.

Stava facendo un’immersione, quando il collega insieme a lui nella giornata al mare non lo ha visto tornare e ha dato l’allarme. Miceli, appuntato dell’Arma, era in servizio alla stazione di Roccaverano da nove anni.

Oggi in Liguria c’era anche il comandante dei carabinieri della Compagnia di Canelli, il maggiore Lorenzo Repetto. Miceli era conosciuto anche per la sua passione per il calcio. Giocava nella squadra del Bistagno.

Tre anni fa un’altra tragedia per i militari canellesi, con la morte del collega di Bubbio sulla costa della Calabria.

m.m.t.

Articolo precedente
Articolo precedente