La Nuova Provincia > Cronaca > Casabianca, rapina in villa a mano armata
Cronaca Asti -

Casabianca, rapina in villa a mano armata

Cinque uomini, a volto coperto e uni dei quali armato di pistola, questa mattina, venerdì, intorno alle 9, hanno assaltato una villa in frazione Casabianca di Asti

Cinque uomini, a volto coperto e uno dei quali armato di pistola, questa mattina, venerdì, intorno alle 9, hanno assaltato una villa in frazione Casabianca di Asti.

La proprietaria, una donna di 35 anni, era uscita in giardino e si è trovata di fronte i banditi. Minacciandola, l’hanno fatta rientrare in casa, dove si trovava anche la domestica, e, fattisi indicare l’ubicazione della cassaforte, hanno fatto razzia del contenuto sfondandola con dei picconi.

Dopo circa 15/20 minuti i rapinatori si dileguavano facendo scattare un allarme antirapina che attivava tutta la conseguente procedura di intervento. Sul posto le pattuglie dei carabinieri, che si sono attivati appena arrivata la segnalazione alla centrale operativa.

Nel corso della rapina le due donne sono state tenute bloccate su un divano e non hanno subito alcuna violenza fisicaMagro il bottino complessivo, quantificato in un anello e in 100 euro in contanti. Le indagini sono a cura dei carabinieri di Asti.

Marta Martiner Testa

Articolo precedente
Articolo precedente