La Nuova Provincia > Cronaca > Vice sindaco di Villafranca e imprenditore di Baldichieri morti nell’incidente in tangenziale
Cronaca Asti -

Vice sindaco di Villafranca e imprenditore di Baldichieri morti nell’incidente in tangenziale

Tornavano dalla partita del Torino. L'imprenditore si era fermato per soccorrere l'amico coinvolto in un tamponamento ma sono stati travolti da una quarta auto

Due amici travolti dopo un banale tamponamento

Grandissimo sgomento per la notizia della morte di Roberto Guazzo, commercialista e vice sindaco di Villafranca e di Giovanni Gallo, imprenditore nel settore della grande distribuzione di Baldichieri, marito di Simona Borgnino che insieme alla famiglia gestisce il supermercato Simply del paese. I due sono le vittime del tragico incidente stradale che nella serata di ieri si è verificato sulla tangeziale di Torino, fra le uscite Bauducchi e Vadò. Stavano entrambi tornando dalla partita del Torino.

La dinamica

Guazzo viaggiava sulla sua Mercedes e stava facendo ritorno a casa quando è stato tamponato da una Fiat 600. Un incidente di lievissima entità che entrambi gli automobilisti avevano deciso di risolvere con un Cid. Dopo qualche minuto, sempre nella corsia verso Asti, è sopraggiunto il Fiat Fiorino sul quale viaggiava Gallo con una delle due figlie. Presidente della Polisportiva di Baldichieri e grande amico di Guazzo, con il quale condivideva, fra le altre cose, la passione sportiva granata, ha riconosciuto il suo compagno di fede sportiva e si è fermato per vedere se ci fosse bisogno di prestare soccorso. Quando gli uomini erano scesi dalle auto, è sopraggiunta   una Toyota Yaris il cui conducente non si è accorto della presenza delle persone a terra e dell’incidente e ha travolto i due astigiani, investendoli e uccidendoli sul colpo.

Guazzo lascia la moglie e quattro figli; Gallo la moglie e due figlie.

 

d.peira@lanuovaprovincia.it

Un Commento

  • MATTIA ha detto:

    Buonasera conoscevo il signor Gallo, data la sua fede granata ma specialmente la sua simpatia sarebbe bello se voi come giornale astigiano scriveste al Torino F.C in modo che i due vengano ricordati in occasine della prossima partita.
    Grazie e arrivederci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente