La Nuova Provincia > Cronaca > Finanza: arriva il capitano Riccardi
Cronaca Asti -

Finanza: arriva il capitano Riccardi

A guidare la Compagnia di Asti, al posto del maggiore Mario Segreto, è stato chiamato il capitano Raffaele Riccardi, originario di Pescia

Avvicendamento alla Guardia di Finanza di Asti al Comando della Compagnia. Il maggiore Mario Segreto lascia il posto, dopo cinque anni, per prendere servizio al Nucleo Polizia Tributaria di Reggio Emilia.

Al suo posto subentra il capitano Raffaele Riccardi, 47 anni, originario di Pescia. Laureato in Scienza Politiche, è in Finanza dal 1998.

Ha assunti vari incarichi operativi in Piemonte e Lombardia, presso la Compagnia di Tortona, i Nuclei di Polizia Tributaria di Biella e Milano e ha maturato, nel corso degli anni, una significativa esperienza operativo nell’ambito della polizia economico-finanziaria; un’esperienza da “spendere” anche sul territorio astigiano.

Per il capitano Ricciardi l’incarico ad Asti non comporta un trasferimento da lontano, perchè fino a una settimana fa era in forza al Nucleo Polizia Tributaria di Torino dove ha diretto e partecipato ad importanti inchieste sul riciclaggio, sui reati finanziari e sull’abusivismo bancario.

Articolo precedente
Articolo precedente