La Nuova Provincia > Cronaca > Meningite: oggi a Montafia i funerali del Sergio
Cronaca Villafranca - Villanova -

Meningite: oggi a Montafia i funerali del Sergio

Montafia, un paese sotto shock, che mentre attende di dare l’ultimo saluto a Sergio si interroga su quanto avvenuto e lo ricorda con affetto

Si svolgeranno oggi pomeriggio, sabato, alle 16 a Montafia i funerali di Sergio Ciceu, 14 anni, lo studente dell’Andriano di Castelnuovo don Bosco ucciso dalla meningite.

Montafia, un paese sotto shock, che mentre attende di dare l’ultimo saluto a Sergio si interroga su quanto avvenuto e lo ricorda con affetto.

«Non frequentava il paese, lo conoscevo nel senso che sapevo chi era. Sono comunque vicino alla famiglia per il grave lutto che l’ha colpita».
Con queste parole il sindaco di Cortazzone Francesco Chiara porge le sue condoglianze alla famiglia del ragazzo scomparso. «In paese sono tutti affranti, dispiaciuti e addolorati per quanto accaduto – ha continuato il primo cittadino – Altri ragazzi del paese andavano a scuola con lui all’Andriano di Castelnuovo e sono ancora oggi increduli. Qui da noi non ci sono timori e nessuno pare preoccupato per un eventuale contagio. Non ci sono state chieste azioni di profilassi».

Tanti i commenti pieni di dolore e di tenerezza che si sono susseguiti sui profili Facebook soprattutto delle mamme di compagni di Sergio e soprattutto di Montafia, visto che il ragazzino aveva finito solo a giugno il suo ciclo di elementari e medie.
Sempre a Montafia aveva frequentato il catechismo e insieme ai compagni aveva ricevuto prima la Comunione e poi, quest’anno, la Cresima.

«”Quando la tua vita inizia hai appena una valigetta in mano. Man mano che gli anni passano il tuo bagaglio va aumentando perchè molte sono le cose che raccogli lungo il tuo cammino”. Queste sono le parole con cui inizia il video per la Cresima che insieme a Sergio e ai suoi compagni abbiamo preparato nei due anni di catechismo. – scrive Luisella Boero, la catechista del ragazzo – La sua valigia aveva ancora molto spazio ma purtroppo non ha avuto il tempo per riempirla. In quel poco ha portato con sè tanto amore, onestà, sincerità, bontà e tutto ciò che un ragazzo della sua età può avere».

Moltissime le parole di cordoglio giunte ai suoi genitori, affranti dalla tragedia che ha colpito la loro famiglia.

f.d. e d.p.

Articolo precedente
Articolo precedente