La Nuova Provincia > Cronaca > Mercoledì i funerali della donna investita in corso Alessandria
Cronaca Asti -

Mercoledì i funerali della donna investita in corso Alessandria

Anna Di Iorio aveva 79 anni. L'ultimo saluto domani a San Domenico Savio. Oggi, alle 19,30, il rosario

Mercoledì a San Domenico i funerali di Anna Di Iorio

Saranno celebrati nella mattinata di domani, mercoledì, i funerali di Anna Di Iorio, la donna investita giovedì scorso in corso Alessandria, mentre attraversava la strada insieme al marito. Entrambi, residenti in zona, erano stati trasferiti d’urgenza in codice rosso al pronto soccorso. Ma Anna Di Iorio, 79 anni, ricoverata in rianimazione, nonostante le cure dei medici, si è spenta nella stessa notte tra giovedì e venerdì. Erano le 18,30 quando la coppia, che stava attraversando il corso nella zona di via Cendola, è stata investita da un’auto, una Opel Mokka, che procedeva in direzione del centro città. L’uomo alla guida, un astigiano di 51 anni, si è subito fermato.

L’incidente in corso Alessandria

Sono stati allertati i soccorsi e sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e una pattuglia degli agenti della polizia municipale. Prestati i primi soccorsi ai coniugi investiti e trasferiti all’ospedale, sono subito stati effettuati i rilievi da parte degli agenti intervenuti sul luogo dell’incidente e raccolte le prime testimonianze. L’esatta dinamica dell’investimento è al vaglio della polizia municipale. L’incidente è avvenuto in un punto in cui sono presenti le strisce pedonali; inoltre, secondo alcune testimonianze, l’auto procedeva a velocità molto bassa. Nella tragedia che ha colpito la famiglia della signora Anna, c’è almeno il sollievo per le condizioni del marito, 80 anni: tenuto sotto osservazione dai medici nelle ore successive all’incidente, per lui una prognosi di dieci giorni.

Oggi pomeriggio il rosario

I funerali della signora Anna saranno celebrati nella mattinata di domani, mercoledì, alle 9, nella chiesa parrocchiale di San Domenico Savio. Nella stessa chiesa sarà recitato il rosario nel tardo pomeriggio di oggi, martedì, alle 19,30. Riposerà al cimitero di Asti. Lascia il marito Gerardo Fernicola, i figli Cristina, Monica e Massimo, i generi Vincenzo e Domenico, la nuora Mariangela, i nipoti Alfredo, Daniele, Simone, Gabriele e Francesco, le sorelle, cognati e nipoti.

Un mese fa un’altra donna investita

Poco più di un mese fa un’altra donna aveva perso la vita investita da un’auto. Rosa Pizzolato aveva 51 anni e la mattina del 19 ottobre era uscita di casa, come ogni giorno, per raggiungere la fermata del bus e recarsi al lavoro. Ma è stata investita da un’auto in viale Pilone. Nonostante la corsa in ospedale Rosa non ce l’ha fatta. Alla guida di una Cinquecento c’era un giovane di appena 20 anni, che si è subito fermato per prestare soccorso alla donna e sotto shock per l’accaduto.

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente