La Nuova Provincia > Cronaca > Mette in rete i video intimi con la ex: arrestato
Cronaca Asti -

Mette in rete i video intimi con la ex: arrestato

Da un anno perseguitava la ragazza e i suoi famigliari. Al momento dell'arresto aveva in casa una pistola rubata con il colpo in canna

In rete i video con la ex fidanzata

Dopo un anno di stalking senza pace, un uomo di Canelli, di 30 anni, è stato arrestato su ordine del Tribunale di Torino.

C’è tutto il repertorio del perfetto stalker nel comportamento dell’uomo nei confronti della ex fidanzata: ingiurie, minacce, pedinamenti, viiolenza, molestie che avevano costretto la ragazza a vivere nel terrore, a guardarsi sempre intorno, a rinunciare ad una vita normale per la paura di trovarsi davanti l’uomo che non voleva saperne della fine della loro breve rlazione sentimentale.

La rabbia anche contro famigliari ed amici

Non solo la ragazza, ma anche i suoi famigliari ed amici sono entrati nella sfera di stalking dell’uomo che ha tenuto atteggiamenti minacciosi ed oltraggiosi anche con loro oltre ad atti vandalici di varia natura.

Ma il culmine si è raggiunto quando la giovane, che nel frattempo si era già rivolta a cure mediche per l’ansia provocatale da questa situazione,  si è accorta che in rete erano stati divulgati alcuni filmati privati senza il suo consenso.

Ha segnalato questa circostanza ai carabinieri di Canelli che sono risaliti alla responsabilità del giovane e hanno eseguito il suo arresto su ordine del pm di Torino Mario Bendoni.

In casa aveva una pistola rubata con il colpo in canna

Il giorno dell’arresto, nella casa del trentenne, i carabinieri canellesi hanno trovato e sequestrato anche una pistola rubata, perfettamente funzionante con il colpo in canna.

 

 

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente