La Nuova Provincia > Cronaca > Musicista muore nello schianto provocato da malore
Cronaca Asti -

Musicista muore nello schianto provocato da malore

Si tratta del pianista Giorgio Rasero. L'incidente questa notte all'angolo fra via Giobert e via Natta. Faceva parte della ISO Big Band

Tornava da una esibizione

Ha suscitato profondo dolore la notizia della morte di Giorgio Rasero, 56 anni, avvenuta questa notte a causa di un incidente in centro città. L’uomo, alla guida della sua Ford Focus, aveva appena accompagnato a casa un amico, anche lui musicista, dopo una serata in cui avevano suonato insieme e stava facendo ritorno nella sua abitazione di via Varrone quando, al fondo di via Giobert, angolo con via Natta, è finito contro il palazzo d’angolo.

Probabilmente è stato un malore ad aver provocato la perdita di controllo della guida dell’auto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno compiuto i rilievi.

Faceva parte della ISO Big Band

Rasero, pianista, faceva parte della ISO Big Band (Improbable Small Orchestra) diretta da Franco Bogliano e composta da numerosi musicisti legati da amicizia e dalla voglia di “praticare” jazz e funky in città. La loro ultima esibizione è stata ad Asti Musica, circa un mese fa.

Una passione, quella per il jazz, che ha accompagnato la vita di Rasero tratteggiato dal collega Felice Reggio come musicista schivo, a tratti timido, molto sensibile, modesto e profondamente sincero. «Una bellissima persona e voglio ricordare di lui la felicità della serata del 30 aprile in cui abbiamo suonato insieme» commenta Reggio.

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente