La Nuova Provincia > Cronaca > Nella notte attacco dei lupi a Montaldo Scarampi: sbranate due caprette
Cronaca Asti Costigliole - San Damiano -

Nella notte attacco dei lupi a Montaldo Scarampi: sbranate due caprette

Stamattina ritrovati i loro resti. Si è salvata l'asinella che si trovava con loro. Erano in un ampio recinto

La notte scorsa

E’ ancora sotto choc e le sue parole sono rotte dalle lacrime: bruttissima sorpresa questa mattina per Domenico, il fattore che gestisce una bella tenuta con animali a Montaldo Scarampi con proprietari milanesi che ha fatto il ritrovamento di due caprette domestiche completamente sbranate dai lupi.

Erano in un recinto

Le due bestiole si trovavano in uno degli ampi recinti che circondano la tenuta in compagnia dell’asinella. Secondo una prima ricostruzione, i lupi (si pensa da almeno due) hanno attaccato subito le caprette, le più indifese, dando così tempo all’asinella di scappare e trovare rifugio vicino alla cascina, dove i lupi non si avventurano.

Si è salvata solo l’asinella

Proprio il fatto di trovarsi l’asinella sulla soglia di casa ha insospettito Domenico che è sceso alla ricerca delle capre trovandone solo più i resti. Paura ora per il resto degli animali ricoverati nella fattoria: oltre all’asinella anche cavalli, cani, gatti.

«Uno spettacolo terribile, non riesco a darmi pace» le parole dell’uomo che si occupa degli animali con una dedizione senza pari.

Si tratta probabilmente degli stessi lupi avvistati le scorse settimane nella zona di Montegrosso. Sono stati registrati altri attacchi, sempre a capre, tra Mombercelli e Montaldo Scarampi.

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente