La Nuova Provincia > Cronaca > Night club registrato come associazione
Cronaca Asti Nizza Monferrato -

Night club registrato come associazione

Chiusa l'indagine della Guardia di Finanza di Nizza Monferrato. Scoperti anche 81 lavoratori in nero, quasi tutte ragazze impiegate per intrattenere i clienti. Oltre 500 mila euro di multa

Night club sotto il nome di associazione

Night club nella realtà mentre sulla carta era un’associazione sportiva dilettantistica. E’ la scoperta fatta dai finanzieri della Tenenza di Nizza Monferrato che ha concluso un’indagine a carico di un locale notturno cittadino. Diversi sopralluoghi hanno consentito di appurare che, di fatto, nonostante comparisse come associazione sportiva dilettantistica, effettuava attività di night club con l’impiego di ragazze italiane e straniere non in regola sulle norme di assunzione.

Scoperti 81 lavoratori in nero

Sono 81 i lavoratori in nero che i finanzieri hanno registrato nell’attività del night dove, fra le altre cose, venivano somministrati alcolici a prezzi maggiorati.

La scelta della formula di “associazione sportiva dilettantistica” consentiva di accedere ad una tassazione di molto agevolata rispetto invece ad un soggetto commerciale. Secondo i finanzieri, sono sempre di più le attività commerciali nascoste sotto il nome e il regime fiscale di circoli e associazioni culturali, sportive o di promozione sociale.

Un conto di 500 mila euro evasi

Dopo il controllo della Finanza, il locale notturno è stato riqualificato come ente commerciale e questo, a conti fatti, ha fatto recuperare, per il 2017, unico anno di attività del night, circa 200 mila euro di ricavi e 35 mila euro di Iva. Più caro il conto per gli 81 lavoratori in nero scoperti che, alla fine, costeranno 300 mila euro di multa ai responsabili della loro assunzione irregolare.

 

d.peira@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente